acqua_ovaleIn ogni attività corporale, come ad esempio nello sport, la mente può essere la migliore alleata ovvero la peggiore rivale.

Essere in forma o ritrovare la forma perduta non è solo un obiettivo possibile, è L’OBIETTIVO di benessere per eccellenza: l’unione e l’equilibrio tra corpo e mente, la reciproca conoscenza e intesa di questi due elementi fa dell’individuo un individuo sano, felice.

Se la domanda di coaching è quindi, ad esempio, Voglio dimagrire!, ancor prima di considerare questa o quella dieta dimagrante (non occorrerà fare menzione delle innumerevoli diete dimagranti che si sono susseguite nei decenni, considerato lo stato di salute dei paesi occidentali), il coach affiancherà il proprio coachee ampliando l’obiettivo alla ricerca di un benessere fisico del coachee in equilibrio con la sua mente.

Come?

Per essere in forma e rafforzare il proprio organismo, individuare cosa mangiare non è sufficiente; spesso, anzi, individuare i cibi “ammessi” porta a detestarli.

paris_ovaleUn percorso di coaching che ha come obiettivo il benessere psico-fisico:

  • esamina e rafforza la motivazione interna al benessere, le resistenze e gli ostacoli;
  • passa attraverso la scoperta e l’allenamento delle potenzialità del coachee finalizzate ad avere le migliori alleate nel raggiugimento dell’obiettivo;
  • considera i desideri più profondi del coachee per consentirgli di vivere il proprio corpo più da vicino, per innamorarsene o re-innamorarsene;
  • presuppone un piano d’azione che integri ogni momento della vita quotidiana del coachee;
  • agisce sulla consapevolezza di sé e sull’acquisizione di tutte le informazioni e competenze necessarie in ambito nutrizionale da parte del coachee;
  • non prescinde dall’allenamento alla cura di sé.